Nuovi arrivi

Come già scritto negli sms di auguri (che quest'anno ho mandato ad una ristretta cerchia di persone) (le poche rimaste nella mia white-list) (tra l'altro alcuni non hanno risposto, il che mi fa presagire omosessualità), il passato 2009 è stato per me un anno di cambiamenti radicali. Alcuni positivissimi, altri un po' meno, ma si fa quel che si può.
Dicevo, come scritto nei contati sms di auguri, il 2010 mi auguro che sia altrettanto positivo quanto il vecchio 2009. Mi auguro di riuscire a fare i cambiamenti proposti, togliermi le soddisfazioni che penso e, last but not least, continuare come ho fatto fin'ora finora con la mia metà, che è uno dei cambiamenti radicali positivi di cui ho parlato poco fa.
E mi auguro soprattutto che quelle poche persone a cui ancora tengo possano star bene nel nuovo anno così come l'ho augurato a me stesso.

Buona vita a (quasi) tutti.